Agoaspirato - Prenota l'esame online

Agoaspirato

Descrizione

 

Agoaspirato cos’è?

L’agoaspirato, chiamato anche agobiopsia, è una tecnica diagnostica applicata in medicina che consiste nel prelevare, utilizzando un ago molto sottile, un minuscolo frammento di organo o tessuto umano destinato ad approfondimenti diagnostici di tipo istologico o citologico (studio microscopico della morfologia delle cellule). 

 

Agoaspirato a cosa serve?

Il prelievo di tessuti con questa tecnica serve essenzialmente a dirimere i dubbi circa la benignità o la malignità di una lesione sospetta evidenziata con altri strumenti diagnostici (ad esempio tomografia, risonanza magnetica).

 

Agoaspirato quando farlo?

Le indicazioni all’esecuzione di un agobiopsia sono date dal sospetto diagnostico sulla natura di una lesione a carico di un organo o di un apparato. Si tratta di una procedura molto utilizzata in medicina da specialisti di diverse discipline, applicabile in numerose situazioni cliniche che riguardano molteplici organi e strutture del corpo umano. L’agoaspirato è molto impiegato in campo oncologico per la diagnosi e la stadiazione dei tumori maligni. Praticamente tutti gli organi possono essere indagati attraverso questo metodo di accertamento, finalizzato essenzialmente a chiarire la diagnosi differenziale tra un cancro e un tumore benigno. In particolare vengono eseguiti frequentemente l’agoaspirato alla tiroide e l’agoaspirato al seno. Altri organi sui quali viene eseguito l’agoaspirato sono:

  • Linfonodi
  • Polmone
  • Fegato
  • Reni
  • Midollo osseo

 

Agoaspirato come si fa?

Le procedure per l’esecuzione delle biopsie variano, anche in maniera considerevole, perché possono interessare organi e tessuti molto diversi tra loro per posizionamento e dimensioni. In questo senso la difficoltà delle manovre di ago-aspirazione e l’impegno del paziente possono essere molto diversi.

 

Agoaspirato seno e agoaspirato tiroide

La tecnica di svolgimento di un agoaspirato al seno o di un agoaspirato tiroideo è semplice e poco invasiva. Il prelievo di tessuto viene fatto con un ago molto sottile; può essere condotto dal medico operatore sotto la guida di una sonda ecografica che permette con precisione il raggiungimento della lesione sospetta senza danneggiare le strutture sane circostanti.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy