Ecg

Descrizione

L’elettrocardiogramma cos’è?

L’elettrocardiografia è l’esame diagnostico più comune e diffuso dell’attività elettrica del cuore. Lo specialista medico che valuta e interpreta il grafico dell’ECG è il cardiologo, durante la visita cardiologica (vedi link). il primo elettrocardiografo è stato costruito nel 1903. Possono essere effettuati tre tipi di elettrocardiogramma:

 

Elettrocardiogramma a cosa serve?

Questo esame del cuore è in grado di fornire informazioni sull’eventuale presenza di disturbi del ritmo cardiaco o di alterazioni del sistema di conduzione elettrica del cuore. Permette anche di valutare e indagare problemi miocardici derivanti da una sofferenza ischemica (patologie delle coronarie).

 

Elettrocardiogramma quando farlo?

La registrazione elettrocardiografica è indicata nel caso in cui si sospetti una patologia cardiaca rilevabile con questa metodica diagnostica. L’accertamento viene eseguito anche per ottenere informazioni utili sulla funzionalità del cuore prima di un intervento chirurgico, oppure per valutare la sua ripresa funzionale dopo un infarto.

Il suo ruolo risulta fondamentale in caso di:

  • Fibrillazione ventricolare
  • Aritmie cardiache
  • Angina pectoris
  • Disturbi di conduzione elettrica del cuore
  • Cardiopatia ischemica
  • Infarto del miocardio
  • Scompenso cardiaco
  • Patologie delle valvole del cuore
  •  

L’ECG permette anche di valutare l’efficacia di dispositivi posizionati per normalizzare il ritmo cardiaco come, per esempio, il pacemaker. Inoltre, risulta utile prima di alcuni esami cardiaci come angiocardioscintigrafia o la tac cardiaca.

Ulteriori esami per approfondire eventuali problemi cardiaci sono l’angiocardioscintigrafia (vedi link) e la tac al cuore (vedi link).

 

Elettrocardiogramma come si fa?

Il test cardiaco a riposo viene eseguito collegando il paziente all’elettrocardiografo, di solito sdraiato in posizione supina, tramite 10 elettrodi e relativi cavi posizionati utilizzando un gel conduttivo. Essi sono collocati in modo rigoroso in sedi prestabilite: quattro sono applicati ai polsi e alle caviglie, sei in aree precise del torace. L’esame dura pochi minuti. l’ECG standard viene eseguito in ospedali, cliniche, centri specialistici o studi cardiologici, pubblici o privati. Esiste anche la possibilità di svolgere l’esame presso il paziente grazie agli elettrocardiografi portatili (interventi di pronto soccorso mobile).

 

Elettrocardiogramma preparazione

Non sono richieste al paziente preparazioni specifiche per l’esecuzione di questo accertamento.

 

Elettrocardiogramma fa male o ha qualche controindicazione

Si tratta di un test completamente indolore, non fastidioso che non presenta controindicazioni.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Radiografie, Ecografie, Tac, Risonanze

Visite Specialistiche

Fisioterapia E Riabilitazione

  • Fisioterapia

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy