Ecografia dell'Addome - Prenota l'esame online

Ecografia Addome

Descrizione

Ecografia addome cos’è?

L’ecografia addome è una metodica diagnostica per immagini basata sull’utilizzo dell’ecografo, apparecchio in grado di produrre ultrasuoni tramite una sonda specifica.

Si tratta di un accertamento molto diffuso e di frequente utilizzo nella pratica clinica per la sua sicurezza e per la possibilità di ripetere l’esame ogni volta che sia necessario. Gli ultrasuoni non comportano infatti rischi per la salute. In pratica l’esame ecografico può riguardare l’esame dell’insieme degli organi addominali (ecografia addome completo), o può limitarsi all’esame di fegato, pancreas, milza, reni e surreni (ecografia addome superiore); ma potrebbe anche essere svolto per la valutazione di vescica, prostata, utero (ecografia addominale inferiore).
 

Ecografia addome a cosa serve?

L’ecografia addominale è un accertamento che serve per la diagnosi di eventuali patologie a carico degli organi addominali.
 

Ecografia addome quando farla?

Tutti possono sottoporsi a questo esame del tutto innocuo. L'ecografista potrebbe incontrare difficoltà solamente nel caso di pazienti obesi o precedentemente sottoposti ad interventi di chirurgia addominale. L’ecografia dell’addome viene eseguita in emergenza, come per esempio in caso di aneurismi dell’aorta addominale o di traumi. In alternativa, le indicazioni all’esecuzione di questa manovra diagnostica sono date dalla presenza di segni o di sintomi che possano essere segnali dell’esistenza di malattie degli organi addominali. Tra esse si possono annoverare:

  • Feci chiare accompagnate da urina scura
  • Itterizia
  • Presenza di sangue nelle urine
  • Dolori addominali persistenti
  • Presenza di masse addominali evidenziabili alla palpazione
     

Ecografia addome come si fa?

Il paziente viene fatto sdraiare in posizione supina sul lettino d’esame, con l’addome scoperto. Il medico operatore applica un gel specifico sulla cute (che elimina l'aria e permette agli ultrasuoni di penetrare in maniera più agevole). Una volta steso il liquido gelatinoso sulla cavità addominale, il medico operante procede ad utilizzare la sonda ultrasonica, facendola scorrere sulla cute. Durante l’esame viene richiesto al paziente, quando sia necessario, di modificare la sua posizione spostandosi sul fianco destro o sinistro per facilitare la visione degli organi interni.

 

Ecografia addome preparazione

Per la preparazione all’ecografia dell’addome superiore è consigliata una dieta povera di scorie, composta da carne e pesce, formaggi stagionati e frutta ben sbucciata. Bisogna invece evitare verdure, alcolici, bevande gassate, pasta, pane e altri cereali. Queste indicazioni sono utili anche per l’ecografia dell’addome inferiore, aggiunte alla necessità che il paziente si presenti all’esame con la vescica piena.

 

Ecografia addome fa male o ha qualche controindicazione?

Si tratta di un accertamento indolore senza controindicazioni particolari.

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy