Ecografia Morfologica - Prenota l'esame online

Ecografia Morfologica

Descrizione

Ecografia morfologica cos’è?

L'ecografia morfologica è un esame non invasivo che viene eseguito nel secondo trimestre di gravidanza per osservare i vari organi e tessuti del feto. Nella diagnosi prenatale è una procedura fondamentale. 

 

Ecografia morfologica a cosa serve?

Questa ecografia in gravidanza serve alla valutazione della formazione degli organi e delle strutture del feto; l’obiettivo principale è ottenerne dati precisi in relazione alle dimensioni, alla posizione e alla normalità anatomica degli organi. Quando si fa la morfologica è possibile conoscere ipotetiche malformazioni del feto, ma non eventuali anomalie genetiche o cromosomiche. In caso risultassero malformazioni strutturali, si procede con esami più approfonditi ed invasivi quali amniocentesi o villocentesi tardiva. La morfologica permette inoltre di stabilire da quante settimane sia iniziata la gravidanza

 

Ecografia morfologica quando farla?

L’accertamento viene eseguito intorno alla ventesima settimana di gravidanza; più precisamente tra la ventesima e la ventitreesima. Si esegue in quest'epoca per due ragioni principali. In primo luogo il rapporto tra le dimensioni del feto e la quantità di liquido amniotico è l'ideale per fare una valutazione accurata degli organi e delle strutture fetali, che hanno raggiunto dimensioni tali essere ben visibili con gli ultrasuoni; inoltre, dopo tale periodo la Legge vieta l’interruzione della gravidanza, anche nei casi in cui il feto presenti gravi malformazioni. L’ecografia morfologica è infatti in grado di rivelare la presenza di eventuali malformazioni strutturali. I risultati di questa ecografia in gravidanza vengono poi letti dal proprio curante, di solito durante la visita ginecologica. (vedi link)

 

Ecografia morfologica come si fa?

La procedura tecnica non è diversa da quella di una comune ecografia addominale. Il ginecologo applica lo specifico gel sulla cute dell’addome della gestante e procede poi a far scorrere la sonda a ultrasuoni sulla pancia, visualizzando immediatamente le immagini relative al feto e ai suoi organi.

Secondo direttive procedurali internazionali, l’ecografia morfologica deve comprendere la misurazione e la valutazione di parametri ben precisi e standardizzati. Essi consentono di ottenere dati sia in relazione al corretto accrescimento fetale sia in relazione alla presenza di eventuali agenesie o malformazioni organo-strutturali.

 

Ecografia morfologica preparazione

Non sono necessarie specifiche preparazioni per l’esecuzione di questo accertamento.

 

Ecografia morfologica fa male o ha qualche controindicazione?

Si tratta di un esame indolore e senza controindicazioni o rischi di alcun tipo. Per la morfologica, e in generale in ostetricia, vengono ormai impiegati ultrasuoni stabilmente, in quanto non producono effetti dannosi sul feto, neanche a lungo termine.

 

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy