Ecografia Testa e Collo - Prenota l'esame online

Ecografia Testa E Collo

Descrizione

Ecografia testa e collo cos’è?

L’ecografia in oggetto è la metodica di diagnostica per immagini che valuta, attraverso gli ultrasuoni, le strutture e gli organi nella testa e nel collo. L'ecografia testa e collo costituisce un esame non invasivo e non rischioso per l'organismo, grazie alla fonte di energia sicura impiegata.

 

Ecografia testa e collo a cosa serve?

L’ecografia capo e collo serve per la valutazione della morfologia e dello stato di salute degli organi e delle strutture annesse in quella parte del corpo. L’ecografia della tiroide è probabilmente la più effettuata in questo ambito, ma l'ecografia testa e collo può essere richiesta anche in altri casi come:

  • ecografia paratiroidi
  • ecografia linfonodi collo cervicali
  • ecografia carotide e giugulare bilaterale
  • ghiandole salivari

 

Nel caso dell'ecografia alla carotide, attraverso questa procedura è possibile ottenere informazioni utili circa la struttura dei vasi sanguigni nella zona del collo, la loro capacità di favorire lo scorrimento del sangue, ma anche di rilevare l’eventuale presenza di malformazioni od occlusioni. Un'ecografia alle ghiandole salivari consente invece di individuare probabili calcoli a carico delle suddette ghiandole. 

 

Ecografia testa e collo quando farla?

I protocolli di esecuzione per questo esame non sono univoci, ma variano in base ai segni o ai sintomi di patologie a carico degli organi del collo. tra esse, ad esempio: 

  • Infiammazioni della tiroide (tiroiditi)
  • Patologie delle ghiandole salivari
  • Tumori benigni e maligni della tiroide
  • Alterazioni dei vasi arteriosi del collo (arteriosclerosi della carotide)

 

Chiunque può sottoporsi a tale esame senza problemi, anche bambini e donne in gravidanza, in quanto sfrutta una sorgente di energia sicura. Questa ecografia può essere eseguita anche durante terapie tiroidee

 

Ecografia testa e collo come si fa?

Il paziente si accomoda sul lettino d’esame in posizione supina e libera il collo dagli indumenti per permettere alla sonda di muoversi agevolmente, senza impedimenti. Il paziente posiziona la testa su istruzioni del medico operante, in modo da avere il collo iperteso. L’ecografista procede poi all’esame delle strutture del collo spostando manualmente una sonda a ultrasuoni sulla cute. L'apparecchio viene fatto scorrere grazie all'utilizzo di un gel specifico che facilita il passaggio degli ultrasuoni. L'ecografia si basa sul principio della focalizzazione spaziale in base ai piani anatomici dell'organo dotto esame. La sonda ecografica proietta su un monitor le immagini dei tessuti; in questo modo è possibile verificare l'eventuale presenza di tessuti dalla densità non omogenea. L’accertamento dura poche decine di minuti

 

Ecografia testa e collo preparazione

Al paziente che deve sottoporsi a questa pratica non è richiesta alcuna preparazione specifica. L'unica accortezza da rispettare è che quando si è in procinto di sottoporsi all'esame è necessario rimuovere orecchini, gioielli, o qualunque altro tipo di accessorio metallico indossatoIl paziente non deve essere sedato per sottoporsi a tale esame.

 

Ecografia testa e collo fa male o ha qualche controindicazione?

Non è un esame doloroso e non presenta controindicazioni. La sonda ecografica non esercita infatti una pressione costante o consistente sul collo; né è pericolosa, in quanto non sfrutta radiazioni ionizzanti bensì onde a ultrasuoni, innocue per l'organismo.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy