Ecografia Transvaginale

Descrizione

Ecografia transvaginale cos’è?

L'ecografia transvaginale consiste in un esame che permette lo studio dei genitali femminili e dei tessuti che li compongono. È una pratica basata sugli ultrasuoni che permette di visualizzare gli organi su un monitor.

 

Ecografia transvaginale a cosa serve?

L’ecografia pelvica transvaginale permette di studiare e di valutare lo stato di salute di vagina, utero e ovaie. Attraverso questo controllo possono essere diagnosticate cisti ovariche, fibromi, malformazioni uterine o tumori. Gli ultrasuoni non sono dannosi per i tessuti e quindi l’indagine ecografica può essere effettuata anche più volte senza particolari problemi.

 

Ecografia transvaginale quando si fa?

L’ecografia ginecologica per via intravaginale può essere eseguita nell’ambito di controlli di routine durante la visita ginecologica(vedi link)oppure quando siano presenti segni o sintomi di patologie riferibili all’apparato genitale femminile (sanguinamenti, dolori, perdite). Tale pratica può essere effettuata in qualunque momento del ciclo mestruale, in menopausa; ma anche durante la gravidanza, al termine del primo mese di gestazione, per ottenere le prime immagini dell’embrione o per escludere o confermare una gravidanza extrauterina. Può trovare indicazione anche in epoche più avanzate della gestazione per avere immagini più dettagliate.

 

Ecografia transvaginale come si fa?

La donna viene invitata a sdraiarsi sul lettino, accomodandosi nella stessa posizione di una normale visita specialistica ginecologica. 

Il ginecologo introduce con delicatezza la sonda ecografica lubrificata nel canale vaginale: un tubicino flessibile protetto da una sorta di profilattico. Il medico procede poi all’esame vero e proprio, attivando la sonda ed esplorando con gli ultrasuoni la vagina, l'utero, le tube e le ovaie. L’accertamento dura circa 15 minuti. 

 

Ecografia transvaginale preparazione

Non è richiesta una preparazione specifica e la paziente non deve essere sottoposta a sedazione. La vescica urinaria deve essere vuota, salvo decisioni differenti del ginecologo. 

 

Ecografia transvaginale fa male o ha qualche controindicazione?

Non ci sono controindicazioni particolari, ma si tratta di un esame indolore che può tuttavia essere fastidioso e creare qualche disagio alla donna.

 

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Radiografie, Ecografie, Tac, Risonanze

Visite Specialistiche

Fisioterapia E Riabilitazione

  • Fisioterapia

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy