Esame Fundus - Prenota il test medico online

Esame Fundus

Descrizione

Esame fundus cos’è?

L’esame del fundus oculi (esame del fondo dell’occhio) è una manovra diagnostica di competenza oftalmologica che permette di valutare le strutture contenute nella parte posteriore dell’occhio. Il medico operatore esperto di questo tipo di accertamento diagnostico è l’oftalmologo (oculista).

 

Esame fundus a cosa serve?

Si tratta di un accertamento utile per la valutazione diagnostica delle malattie e, in generale, dello stato di salute della retina, del corpo vitreo e della testa del nervo ottico, ossia di quelle strutture che costituiscono la parte posteriore del bulbo oculare. La retina è costituita da due zone, quella centrale denominata macula e quella periferica.

 

Esame fundus quando farlo?

L’indicazione all’esecuzione di questo esame è data o dall’esigenza di un controllo generale a titolo preventivo o quando siano presenti sintomi che lascino sospettare l’esistenza di patologie del segmento posteriore dell’occhio. Tra queste si possono annoverare:

 

  • Patologie retiniche di natura vascolare, ad esempio la retinopatia diabetica
  • Malattie della porzione centrale della retina (macula)
  • Distacco di retina
  • Emorragia del corpo vitreo
  • Malattie retiniche di tipo degenerativo
  • Glaucoma
  • Neuropatie ottiche
  • Edema della papilla ottica

 

Esame fundus come si fa?

Il paziente viene fatto accomodare in posizione seduta sulla poltrona d’esame. Il mento e la fronte sono appoggiati sugli appositi supporti. Il medico oculista utilizza uno strumento specifico, chiamato lampada a fessura con il quale esplora il fondo dell’occhio alla ricerca di segni di malattia. Una ventina di minuti prima dell’esame viene applicato un collirio che permette la dilatazione della pupilla (midriasi), rendendo più semplice l’indagine diagnostica e migliore il risultato finale. La durata dell’accertamento è di una decina di minuti circa.

 

Esame fundus preparazione

Non sono richieste specifiche preparazioni al paziente, il quale però, a causa della dilatazione farmacologica delle pupille, non è in grado di guidare un veicolo per un paio d’ore circa dopo la fine dell’accertamento. È pertanto necessario che si faccia accompagnare da qualcuno.

 

Esame fundus fa male o ha qualche controindicazione?

L’esame è indolore e non presenta controindicazioni particolari.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy