Holter Pressorio

Descrizione

Holter pressorio cos’è?

L'holter pressorio è un test che serve al monitoraggio costante e continuo della pressione arteriosa misurata a intervalli regolari durante l’intera giornata. L'apparecchio necessario per questo test è uno sfigmomanometro portatile automatico, strumento indossabile simile a quello usato normalmente. È costituito da una fascia gonfiabile posizionata su un braccio del paziente e collegata tramite un tubicino in gomma a un misuratore della pressione. Lo sfigmomanometro è dotato inoltre di un apparecchio in grado di registrare i valori pressori misurati nel corso dell’accertamento. Essi verranno elaborati da un computer alla fine dell’esame e interpretati dal cardiologo che formula una diagnosi per finalità diagnostiche. Questo esame può venire effettuato durante la visita cardiologica (vedi link).

 

Sostanzialmente l’esame Holter pressorio consente quindi di analizzare le variazioni fisiologiche quotidiane della pressione arteriosa durante una giornata di normali attività e anche durante il sonno, allo scopo di mettere in evidenza eventuali alterazioni patologiche dei suoi valori normali.

La pressione arteriosa varia fisiologicamente e non costituisce quindi un parametro vitale costante e inalterato nel tempo. I valori pressori cambiano a seconda delle attività fisiche svolte e del vissuto emotivo: più alti durante l’esercizio fisico, dopo i pasti, e a causa di emozioni intense, mentre sono più bassi a riposo.

 

Il test è indicato quando un soggetto manifesta variazioni importanti e improvvise dei valori della pressione arteriosa del sangue, sia verso il basso, si parla in questo caso di ipotensione, che verso l’alto, ipertensione. Questa metodica di accertamento diagnostico è opportuna anche:

  • in caso di sincopi
  • per la valutazione di aritmie cardiache
  • per il controllo di un’eventuale terapia antipertensiva in atto
  • in caso di disturbi del ritmo cardiaco secondari a stress e ansia
     

Per queste problematiche vengono spesso richiesti ulteriori esami quali:

 

 

Normalmente l’attrezzatura viene installata sul paziente da un infermiere tecnicamente competente: la fascia di misurazione viene avvolta intorno a un braccio mentre lo sfigmomanometro portatile viene invece collocato in un contenitore di piccole dimensioni dotato di una cinghia da allacciare al paziente. In seguito lo sfigmomanometro viene tarato con l’aiuto di uno strumento standard per la misurazione della pressione arteriosa mediante due rilevazioni, distanti tra loro una mezz’ora circa. Dopo 24 ore, il paziente restituisce l’apparecchio e consegna il diario della giornata. I dati registrati vengono letti con l’ausilio di un computer, interpretati e successivamente refertati da un cardiologo.

 

Per l’esecuzione di un esame Holter pressorio non è necessaria una preparazione particolare. Per un impiego corretto della strumentazione il paziente deve però essere preparato e istruito sulla necessità di porre attenzione ai suoi comportamenti e di osservare alcune regole, tra le quali:

  • rimanere immobile il più possibile durante la misurazione della pressione;
  • non spostare lo sfigmomanometro dalla posizione originale;
  • non fare la doccia o il bagno;
  • tenere un apposito diario dove annotare la comparsa di eventuali disturbi avvertiti durante l’esame.

 

Si tratta di un accertamento indolore e privo di controindicazioni.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Radiografie, Ecografie, Tac, Risonanze

Visite Specialistiche

Fisioterapia E Riabilitazione

  • Fisioterapia

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy