Risonanza Magnetica Arto O Arti - Prenota l'esame online

Rmn Arto O Arti

Descrizione

RMN arti cos’è?

La Rmn arti, ossia la risonanza magnetica nucleare muscolo scheletrica (che include ad esempio la risonanza magnetica al ginocchio, la risonanza magnetica alla spalla, la risonanza magnetica alla caviglia, etc.), è una tecnica diagnostica per immagini che utilizza campi magnetici per lo studio della muscolatura degli arti superiori e inferiori. È una metodologia di valutazione strumentale di competenza radiologica. Viene eseguita di norma senza utilizzare mezzi di contrasto.

 

RMN arti a cosa serve?

Si tratta di un accertamento utile a diagnosticare alterazioni patologiche dei muscoli degli arti e anche delle loro ossa di sostegno, ad esempio l’omero.

 

RMN arti quando farla?

Le indicazioni all’indagine di risonanza magnetica, di norma richiesta durante una visita ortopedica, sono date dalle patologie che possono colpire il tessuto muscolare degli arti superiori e inferiori del corpo umano. Tra queste si possono ricordare:

  • Versamenti emorragici (ad esempio ematomi)
  • Contratture
  • Strappi
  • Contusioni
  • Lacerazioni
  • Stiramenti
  • Tumori del muscolo (ad esempio rabdomiosarcomi)

Altre indagini di tipo diagnostico agli arti includono:

 

RMN arti come si fa?

Il paziente si sdraia in posizione supina sul lettino di esame e viene posizionata la bobina magnetica attorno al distretto corporeo da valutare. Il soggetto così preparato viene introdotto all’interno di un grosso tubo che costituisce l’apparecchiatura per la risonanza magnetica.

È necessario che il paziente mantenga l’immobilità assoluta durante l’accertamento. Se compaiono sintomi di claustrofobia nella risonanza magnetica chiusa possono essere impiegati farmaci tranquillanti per calmare il paziente e procedere con l’indagine diagnostica. La durata dell’esame varia a seconda della zona da esaminare.

 

RMN arti preparazione

Non è necessaria una preparazione specifica all’esame che si svolge quasi sempre senza la necessità di utilizzare mezzi di contrasto.

 

RMN arti fa male o ha qualche controindicazione?

Si tratta di un accertamento indolore controindicato per le persone che hanno nel corpo frammenti metallici e anche ai portatori di pacemaker cardiaci o di altri apparecchi simili come gli elettrostimolatori o le clips metalliche utilizzate per la chiusura di aneurismi arteriosi. Costituiscono eccezione a questa regola, e possono quindi essere sottoposti a risonanza magnetica, coloro che utilizzano apparecchi in titanio costruiti appositamente per l’impiego all’interno di campi magnetici.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy