Risonanza Magnetica Collo - Prenota l'esame medico online

Rmn Collo

Descrizione

RMN collo cos’è?

La Rmn collo, ossia la risonanza magnetica nucleare del collo, rappresenta un mezzo di valutazione diagnostica per immagini che permette lo studio della morfologia e delle patologie degli organi e delle strutture del collo, ad esempio faringe e laringe.  Può essere eseguita senza o con mezzo di contrasto, in genere costituito da sostanze paramagnetiche come i chelati di gadolinio.

 

RMN collo a cosa serve?

Si tratta di un accertamento che serve a valutare lo stato di salute degli organi e dei tessuti del collo in particolare in relazione alle patologie tumorali.

 

RMN collo quando farla?

Le indicazioni all’esecuzione dell’esame sono costituite in genere dalla presenza di sintomi locali, quali dolori, tumefazioni e limitazioni funzionali dei movimenti del collo. Tra le patologie che possono dar luogo a questi sintomi abbiamo:

  • Neoplasie
  • Tumori parotidei
  • Tumori del rinofaringe
  • Linfoadenopatie
  • Patologie delle corde vocali
  • Stenosi tracheale
  • Ascesso retrofaringeo
  • Ascessi testa collo
  • Malattie tiroidee
  • Ostruzioni delle vie aeree superiori
  • Valutazione preoperatoria di tumori
  • Valutazione risposta al trattamento
  • Pianificazione del trattamento radioterapico
  • Anomalie congenite
  • Valutazione fistola branchiale congenite

 

La risonanza magnetica al collo non è l’unico accertamento diagnostico che può essere proposto per questo distretto anatomico. Tra gli altri troviamo:

 

RMN collo come si fa?

L’accertamento viene eseguito con o senza l’impiego di mezzo di contrasto iniettato per via endovenosa. Il paziente, sdraiato in posizione supina, deve rimanere completamente immobile durante le varie fasi dell’indagine e non dovrebbe deglutire. Se compaiono sintomi claustrofobici possono essere utilizzati farmaci sedativi per poter eseguire e completare l’accertamento. È necessario che sia disponibile l’assistenza per fare fronte a eventuali manifestazioni allergiche, evento comunque molto raro. La durata dell’esame è di mezz’ora circa.

 

RMN collo preparazione

Non è necessaria nessuna preparazione specifica se non viene utilizzato il mezzo di contrasto. Altrimenti il paziente deve informare il medico in caso di allergie conosciute nei confronti del mezzo di contrasto e deve eseguire accertamenti ematochimici per la verifica dei parametri di funzionalità renale.

 

RMN collo fa male o ha qualche controindicazione?

Si tratta di un esame indolore, a parte il fastidio dovuto all’iniezione del mezzo di contrasto, quando necessario. La risonanza magnetica è controindicata per coloro che hanno nel corpo frammenti metallici e per i portatori di pacemaker cardiaci oppure di clips metalliche in titanio utilizzate per la riparazione di aneurismi arteriosi, a meno che non si tratti di apparecchi costruiti in modo da poter funzionare senza pericoli sotto l’azione di campi magnetici. L’impiego dei chelati di gadolinio è controindicato in gravidanza, in caso di insufficienza renale importante e di allergie.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy