Risonanza Magnetica con MDC - Prenota l'esame online

Rmn Qualsiasi Singolo Distretto con MDC

Descrizione

RMN qualsiasi distretto con MDC cos’è?

La RMN qualsiasi distretto con MDC è una metodica diagnostica usata in medicina per la valutazione dello stato di salute di molti organi utilizzando un campo magnetico e un mezzo di contrasto.

Si tratta di un accertamento di competenza del radiologo che sfrutta alcune proprietà dei campi magnetici ai quali si aggiunge l’utilizzo di una sostanza di contrasto paramagnetica, di solito chelati di gadolinio, che consente di acquisire immagini ancora più dettagliate. Il mezzo di contrasto impiegato raramente dà origine a manifestazioni allergiche.

Questa tecnica di diagnosi per immagini non utilizza radiazioni ionizzanti come nel caso della tomografia assiale computerizzata.

 

RMN qualsiasi distretto con MDC a cosa serve?

Si tratta di un’indagine diagnostica molto utile per lo studio e l’analisi di molti organi e strutture corporee.

 

RMN qualsiasi distretto con MDC quando farla?

Le indicazioni all’impiego della risonanza magnetica con mezzo di contrasto sono date dalla necessità diagnostica di valutare la situazione fisiopatologica di organi suscettibili di essere indagati con questa metodica. Gli apparati maggiormente indagati possono essere molti, anche in situazioni di urgenza, tra questi i visceri addominali, toracici e il cervello possono essere inclusi nell’elenco.

La risonanza magnetica con mezzo di contrasto viene anche eseguita per controllare nel tempo l’evoluzione di malattie già diagnosticate e per le quali è già stata posta in atto l’opportuna terapia.

 

RMN qualsiasi distretto con MDC come si fa?

Abitualmente il paziente viene posizionato all’interno dell’apparecchiatura per la risonanza dopo che si è coricato, di solito in posizione supina, sull’apposito lettino. È richiesta l’immobilità assoluta lungo tutte le fasi dell’esame ed è necessario che il soggetto collabori con il personale tecnico eseguendo gli eventuali ordini ricevuti (ad esempio trattenere il respiro). Qualora compaiano disturbi legati a una possibile claustrofobia, è sufficiente la somministrazione di un tranquillante per risolvere la situazione. Deve inoltre essere disponibile il pronto soccorso in caso di manifestazioni allergiche, fatto comunque molto raro.

 

RMN qualsiasi distretto con MDC preparazione

È necessario che il paziente sia a digiuno da almeno sei ore. Di regola si consegna al paziente un apposito questionario contenente domande relative al suo stato di salute che deve essere compilato e firmato. In particolare il medico deve essere informato in caso di allergie già conosciute.

Sono anche necessari accertamenti ematochimici che permettano di valutare la situazione funzionale dei reni.

 

RMN qualsiasi distretto con MDC fa male o ha qualche controindicazione?

Non si tratta di un esame doloroso anche se fastidioso a causa della necessità di pungere una vena per somministrare il mezzo di contrasto. È un accertamento che non può essere svolto su soggetti che indossano pacemaker cardiaci o stimolatori elettrici. Anche coloro che sono stati sottoposti in precedenza a interventi chirurgici con utilizzo di clips metalliche lasciate in sede, ad esempio chiusure di aneurismi arteriosi cerebrali, deve evitare di sottoporsi a campi magnetici. Fanno eccezione i nuovi prodotti del genere costruiti in modo da poter funzionare con regolarità all’interno dell’apparecchio della risonanza.

L’accertamento è controindicato in gravidanza, in caso di allergie conosciute nei confronti della sostanza di contrasto e nei casi di insufficienza renale importante.

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy