Tac Cuore

Descrizione

TAC cuore cos’è?

La TAC cuore, ossia la tomografia assiale computerizzata dell’apparato cardiaco, è un’indagine diagnostica per immagini che permette di ottenere la visualizzazione a strati e la ricostruzione bi o tridimensionale del cuore e delle coronarie utilizzando radiazioni ionizzanti (raggi X).

 

TAC cuore a cosa serve?

Si tratta di un esame che serve a osservare e studiare lo stato di salute del cuore e ad accertare l’esistenza di eventuali patologie a carico di questo organo.

 

TAC cuore quando farla?

Le indicazioni all’esecuzione di questo accertamento diagnostico sono date primariamente dall’esigenza di valutare il rischio cardiaco determinando il grado di arterosclerosi coronarica. Le coronarie sono vasi arteriosi che hanno lo scopo di assicurare il trasporto e il rifornimento di nutrienti e di ossigeno alle cellule miocardiche. L’arteriosclerosi è una malattia caratterizzata dalla formazione di placche nelle pareti vascolari coronariche. Le placche, con il passare del tempo, diventano di dimensioni più grandi e infine determinano l’ostruzione del lume vascolare con impedimento progressivo al passaggio di sangue che provoca alla fine insufficiente nutrizione dei tessuti miocardici (sofferenza cardiaca ischemica). La Tac del cuore è quindi un esame per la valutazione della malattia coronarica e delle sue conseguenze (angina pectoris, infarto del miocardio) e per la valutazione preoperatoria o per il controllo di pazienti già trattati. La TAC del cuore è anche indicata come esame preliminare a interventi di rivascolarizzazione cardiaca (angioplastica, by pass aorto coronarico).

Si unisce, per il valore diagnostico, ad altri accertamenti che riguardano il cuore che includono:

 

TAC cuore come si fa?

L’esame viene effettuato con l’impiego di un mezzo di contrasto iodato (MDC). il paziente si sdraia sul lettino di esame che viene poi introdotto all’interno del macchinario TAC, una specie di grosso tubo. Il soggetto esaminato deve rimanere immobile durante l’esame e trattenere il respiro diverse volte su richiesta del personale tecnico. L’accertamento dura comunque pochi minuti. In alcuni casi è necessario somministrare un farmaco che diminuisce la frequenza cardiaca.

 

TAC cuore a preparazione?

Il medico operatore deve essere informato dal paziente su eventuali manifestazioni allergiche pregresse e bisogna eseguire analisi ematochimiche per la valutazione della funzionalità renale: urea, creatinina. Durante l’esame in caso di manifestazioni allergiche al mezzo di contrasto, deve essere disponibile il pronto soccorso.

 

TAC cuore fa male o ha qualche controindicazione?

L’esame radiografico non è doloroso. L’ago introdotto in vena nei casi dove venga impiegato il mezzo di contrasto può dare fastidio. La TAC del cuore è controindicata in gravidanza, in caso di reazioni allergiche già conosciute nei confronti del MDC, nei soggetti affetti da insufficienza renale grave e a chi ha ritmo cardiaco instabile,

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Radiografie, Ecografie, Tac, Risonanze

Visite Specialistiche

Fisioterapia E Riabilitazione

  • Fisioterapia

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy