Visita Medica Specialistica Allergologica - Prenota online

Visita Specialistica Allergologica

Descrizione

Visita specialistica allergologica cos’è?

La visita specialistica allergologica è un accertamento medico che ha come obiettivo la prevenzione, la diagnosi e la terapia delle malattie di natura allergica. L’esperto in questo ambito clinico è l’allergologo, ossia il medico specialista in allergologia e immunologia clinica. Questo titolo si ottiene svolgendo uno specifico corso della durata di cinque anni presso una scuola ufficialmente riconosciuta a livello ministeriale.

 

Visita specialistica allergologica a cosa serve?

Si tratta di un accertamento utile per l’identificazione e la cura di quelle patologie che riconoscono un substrato di natura allergica. Le manifestazioni di questa categoria di malattie spesso riguardano il mantello cutaneo, il sistema respiratorio e l’apparato digerente. I materiali, le sostanze e gli organismi (ad esempio gli acari) che possono produrre reazioni allergiche sono numerosi e spesso molto diffusi nell’ambiente (polvere, pollini). Sono chiamati allergeni.

 

Visita specialistica allergologica quando farla?

Le indicazioni all’esecuzione di questo esame sono date dalla presenza di sintomi che orientino verso il sospetto di patologie di competenza di questo settore clinico. Tra questi si possono ricordare:

  • Prurito al naso e agli occhi
  • Tosse e starnuti
  • Eccessiva produzione di muco nasale accompagnata da congestione delle mucose
  • Arrossamento ed edema dei tessuti perioculari
  • Eccessiva lacrimazione
  • Mal di testa (cefalea)
  • Nausea e vomito
  • Diarrea

Tra le malattie di frequente osservazione all’origine delle manifestazioni sopra descritte vi sono:

  • Riniti allergiche
  • Congiuntiviti
  • Orticaria
  • Asma bronchiale
  • Intolleranze verso alimenti

La manifestazione allergica di maggiore gravità è rappresentata dallo shock anafilattico.

 

Visita specialistica allergologica come si fa?

La visita inizia con la raccolta anamnestica che riguarda la storia clinica del paziente, le malattie pregresse e le sue abitudini di vita con particolare riferimento all’ambiente domestico e lavorativo (allergie professionali).

L’allergologo procede in seguito all’esame obiettivo generale del paziente e provvede anche, quando ritenuto necessario all’esecuzione di test allergologici (ad esempio Prick test sulla cute, Prist e Rast test sul sangue) con lo scopo di mettere in evidenza gli allergeni responsabili dei sintomi manifestati.

 

Visita specialistica allergologica preparazione

L’esame non richiede particolari norme di preparazione salvo la sospensione dei farmaci antistaminici qualche giorno prima della visita.

 

Visita specialistica allergologica fa male o ha qualche controindicazione?

L’accertamento è indolore e senza particolari controindicazioni.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy