Visita Medica Specialistica Angiologica - Prenota online

Visita Specialistica Angiologica

Descrizione

Visita specialistica angiologica cos’è?

La visita angiologica specialistica è un esame clinico a valenza preventiva, diagnostica e terapeutica dei vasi sanguigni del corpo umano. Riguarda le arterie, le vene e i capillari.

Il sistema dei vasi sanguigni consente il trasporto del sangue, contenente ossigeno e nutrienti, in tutti i distretti corporei e anche la sua ossigenazione a livello alveolare polmonare. Il medico esperto del settore è l’angiologo, titolo che può essere conseguito con uno specifico corso dopo aver ottenuto il diploma di laurea in medicina e chirurgia.

 

Visita specialistica angiologica a cosa serve?

Si tratta di un esame indicato per la prevenzione, la diagnosi e la terapia di malattie che possono interessare le strutture vascolari arteriose, venose e capillari.

 

Visita specialistica angiologica quando farla?

Le indicazioni alla visita sono date dalla presenza di manifestazioni cliniche che suggeriscono l’esistenza di patologie di competenza di questo settore specialistico.

Tra queste si possono annoverare:

  • Varici (vene varicose) soprattutto localizzate agli arti inferiori
  • Varicocele (alterazione del plesso venoso testicolare)
  • Aneurismi
  • Ulcere trofiche cutanee

L’esame è utile anche per una valutazione nel tempo di malattie già diagnosticate e curate. È opportuno per i soggetti che abbiano superato i 50 anni di vita, per i pazienti diabetici che spesso soffrono di complicanze vascolari cutanee, per gli ipertesi.

 

Visita specialistica angiologica come si fa?

La visita comincia con la raccolta delle notizie anamnestiche. Il paziente racconta la sua storia clinica in relazione alle malattie pregresse e a quelle eventualmente presenti in famiglia. Fornisce informazioni anche riguardo al suo stile di vita, alla sua attività lavorativa e alle medicine eventualmente assunte in terapia. Lo specialista pone domande specifiche sui sintomi manifestati, sul tempo di comparsa e sulla loro durata.

Il medico procede poi all’esame obiettivo generale. Spesso si avvale dell’ausilio di strumenti diagnostici quali l’ecocolordoppler, specifico per la valutazione dei vasi sanguigni.

 

Visita specialistica angiologica preparazione

Non sono necessarie particolari e specifiche preparazioni da parte del paziente.

 

Visita specialistica angiologica fa male o ha qualche controindicazione?

Si tratta di un esame indolore e senza controindicazioni specifiche.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy