Visita Specialistica Cardiologica - Prenota l'esame online

Visita Specialistica Cardiologica

Descrizione

Visita specialistica cardiologica cos’è?

La visita cardiologica specialistica è un accertamento di natura clinica eseguito allo scopo di valutare, diagnosticare e curare le alterazioni patologiche del cuore e dell’apparato cardiocircolatorio. L’esperto in quest’ambito clinico è il cardiologo ossia il medico specializzato in cardiologia. Questo titolo si acquisisce presso una scuola riconosciuta ufficialmente a livello ministeriale.

 

Visita cardiologica specialistica a cosa serve?

Si tratta di un accertamento utile per la prevenzione, la diagnosi e la terapia delle malattie che possono interessare il cuore e l’apparato cardiovascolare. La cardiologia comprende attualmente anche diverse branche specialistiche, quali, ad esempio la cardiologia interventistica e la cardiologia pediatrica.

 

Visita cardiologica specialistica quando farla?

Di solito si ricorre allo specialista delle malattie cardiache, in urgenza o in regime elettivo, in caso di comparsa di sintomi e segni che lasciano pensare ad alterazioni del sistema cardiovascolare. Tra quelli più frequenti si possono elencare:

  • Disturbi della frequenza cardiaca (tachicardia, palpitazioni)
  • Dolore toracico costrittivo (a morsa) con o senza irradiazione verso altri distretti anatomici (esempio braccio sinistro, gola, mandibola)
  • Difficoltà della respirazione (dispnea) sotto sforzo o anche a riposo
  • Perdita improvvisa dello stato di coscienza (sincopi)

 

Tra le malattie alla base della sintomatologia appena descritta troviamo:

  • Ischemia cardiaca, ossia ridotto e insufficiente apporto di ossigeno al cuore, (angina pectoris, infarto miocardico)
  • Miocardiopatie
  • Pericarditi (infiammazioni del pericardio, membrana che avvolge il cuore)
  • Endocarditi (infiammazioni dell’endocardio, membrana interna del cuore)
  • Ipertensione arteriosa
  • Valvulopatie (stenosi e insufficienza delle valvole del cuore)
  • Aritmie cardiache come per esempio la fibrillazione atriale

 

Visita cardiologica specialistica come si fa?

Il cardiologo inizia la visita raccogliendo informazioni sulla storia clinica, sulle abitudini di vita del paziente, sulle malattie cardiache presenti in famiglia e sui sintomi manifestati. Procede poi all’esame obiettivo tramite soprattutto l’auscultazione del cuore. Rileva la pressione del sangue. Spesso si esegue la visita cardiologica con ECG (vedi link). Qualora sia necessario, lo specialista può richiedere ulteriori esami strumentali o di laboratorio per giungere a una diagnosi precisa e poter stabilire la terapia corretta, con l0utilizzo di ulteriori test come l’holter cardiaco (vedi link) o il test da sforzo (vedi link)

.

Visita cardiologica specialistica preparazione

Non sono necessarie specifiche preparazioni da parte del paziente.

Visita cardiologica specialistica fa male o ha qualche controindicazione?

Non vi sono controindicazioni all’esame che è indolore.

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy