Visita Medica Specialistica Ortopedica - Prenota online

Visita Specialistica Ortopedica

Descrizione

La visita ortopedica specialistica cos’è?

La visita specialistica ortopedica è un esame clinico effettuato da un medico specialista in ortopedia e traumatologia competente nel trattamento delle malattie delle ossa e delle articolazioni. La scuola di specializzazione in ortopedia e traumatologia è riconosciuta ufficialmente a livello ministeriale, dura cinque anni e vi si accede dopo aver ottenuto il diploma di laurea in medicina e chirurgia. Esistono, e sono ormai bene affermate, aree di sotto-specializzazione ortopedica con specialisti che si occupano in maniera preponderante di particolari distretti anatomici, ad esempio mano, anca, spalla, ginocchio, piede.

 

La visita ortopedica specialistica a cosa serve?

Si tratta di un accertamento clinico utile per la diagnosi, la cura e la prevenzione delle malattie degli organi dell’apparato locomotore del corpo umano che comprende ossa, muscoli, legamenti, tendini e articolazioni. Il medico ortopedico utilizza sia terapie mediche che chirurgiche.

 

La visita ortopedica specialistica quando farla?

La visita ortopedica trova indicazioni in caso di sintomi o segni che depongono per l’esistenza di malattie di competenza specifica. Tra questi si possono ricordare:

  • Dolori articolari, ossei o muscolari
  • Limitazioni funzionali più o meno importanti perduranti nel tempo
  • Gonfiori (ad esempio tumefazioni articolari)

 

Tra le malattie che possono essere all’origine della sintomatologia sopra descritta troviamo:

  • Infiammazioni e infezioni (ad esempio osteomieliti, artriti, miositi, sinoviti)
  • Malattie degenerative (artrosi)
  • Deformità e malformazioni
  • Tumori benigni e maligni (ad esempio osteosarcoma)

 

La visita ortopedica ha rilevanza già poco dopo la nascita. Viene eseguito infatti precocemente un controllo teso a verificare, ad esempio, l’integrità e la funzionalità dell’anca.

 

La visita ortopedica specialistica come si fa?

La visita ortopedica, come in genere tutte le visite mediche, comincia con la raccolta dell’anamnesi del paziente. Essa comprende le notizie relative a eventuali malattie pregresse e familiari, le informazioni in merito ai sintomi e ai segni specifici che hanno posto l’indicazione alla visita e i dati riguardanti le abitudini di vita e l’attività lavorativa.

Un’attenzione particolare deve essere posta quando il paziente pratica certe attività sportive (ad esempio tennis) che sono spesso legate a patologie osteo-articolari specifiche (ad esempio il cosiddetto gomito del tennista, patologia meniscale, cuffia dei rotatori etc).

l’ortopedico procede in seguito all’esame obiettivo locale della regione interessata valutando la presenza di eventuali gonfiori, arrossamenti o limitazioni funzionali. Al termine dell’accertamento possono essere disposti successivi esami per approfondimenti diagnostici.

 

La visita ortopedica specialistica preparazione

In genere non è necessaria una specifica preparazione.

 

La visita ortopedica specialistica fa male o ha qualche controindicazione?

Si tratta di un esame clinico che non provoca dolore e non ha controindicazioni.

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy