Visita Otorinolaringoiatrica - Prenota l'esame online

Visita Specialistica Otorinolaringoiatrica

Descrizione

Visita otorinolaringoiatrica specialistica cos’è?

La visita specialistica otorinolaringoiatrica è un esame a cura dello specialista in otorinolaringoiatria nell’ambito della fisiopatologia delle malattie dell’orecchio, del naso e della gola.

 

Visita otorinolaringoiatrica specialistica a cosa serve?

Si tratta di una visita medica utile per la prevenzione, la diagnosi e la terapia delle malattie del naso, della gola e dell’orecchio. L’otorinolaringoiatra può utilizzare terapie farmacologiche ma si tratta comunque di una specialità chirurgica.

 

Visita otorinolaringoiatrica specialistica quando farla?

L’esecuzione di questo esame clinico trova indicazione in presenza di sintomi di malattie che colpiscono il naso, i seni paranasali, le strutture dell’orecchio esterno, medio e interno, il cavo orale e la gola (faringe e laringe). Spesso una patologia interessa più di una di queste strutture che sono in rapporto anatomico e funzionale tra loro. Tra i sintomi e i segni più frequenti vi sono:

  • Dolore
  • Limitazioni funzionali (difficoltà a deglutire, disfonia, afonia)
  • Tumefazioni locali
  • Comparsa di neoformazioni (ad esempio chiazze biancastre a livello del cavo orale)

 

Tra le malattie alla base di tali manifestazioni sintomatologiche si possono annoverare:

  • Infezioni e infiammazioni (ad esempio riniti, faringiti, laringiti, otiti)
  • Neoformazioni (leucoplachie, polipi nasali)
  • Tumori maligni (carcinoma della laringe e della faringe)
  • Malattie degenerative (otosclerosi)

 

In età pediatrica e nell’adolescenza l’otorinolaringoiatra viene spesso consultato per le tonsilliti.

 

Visita otorinolaringoiatrica specialistica come si fa?

Dopo la raccolta dei dati che riguardano la storia clinica, familiare e lavorativa del paziente, l’otorino laringoiatra procede all’ispezione e all’esame delle varie strutture anatomiche utilizzando una fonte luminosa e alcuni strumenti specifici, tra i quali:

  • L’otoscopio, utilizzato per la valutazione del condotto uditivo esterno e della membrana timpanica
  • Il rinoscopio, impiegato per osservare le cavità nasali, la faringe e la laringe
  • L’abbassalingua, che permette l’ispezione del cavo orale e delle tonsille
  •  

 

Visita otorinolaringoiatrica specialistica preparazione

Non sono necessarie particolari procedure di preparazione alla visita.

 

Visita otorinolaringoiatrica specialistica fa male o ha qualche controindicazione?

Si tratta di un esame sostanzialmente indolore ma che si può rivelare fastidioso in qualche procedura diagnostica come ad esempio l’esame delle corde vocali o quello delle tonsille.

 

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy