Visita Medica Specialistica Pneumologica - Prenota online

Visita Specialistica Pneumologica

Descrizione

Visita pneumologica specialistica cos’è?

La visita pneumologica specialistica è un esame clinico svolto dallo pneumologo, medico specialista delle malattie che colpiscono gli organi dell’apparato respiratorio, ad esempio i polmoni.

 

Visita pneumologica specialistica a cosa serve?

Si tratta di un accertamento utile per la diagnosi, la cura e la prevenzione delle malattie degli organi e delle strutture che costituiscono l’apparato respiratorio, principalmente i bronchi e i polmoni.

 

Visita pneumologica specialistica quando farla?

Normalmente il paziente giunge all’osservazione del medico specialista in pneumologia su richiesta da parte del proprio medico curante che decide di avvalersi della consulenza specialistica allorquando siano presenti sintomi che facciano sorgere il sospetto di una patologia respiratoria. Tra questi si possono elencare:

  • Respirazione difficoltosa (dispnea) sotto sforzo o addirittura a riposo
  • Dolore toracico
  • Tosse perdurante da tempo con o senza produzione di catarro
  • Emoftoe, ossia espulsione di sangue di provenienza respiratoria dalla bocca
  • Deformazione delle unghie e delle falangi distali delle dita della mano (cosiddette dita a bacchetta di tamburo)

 

Tra le patologie all’origine dei sintomi sopra menzionati vi sono:

  • Polmoniti
  • Bronchiti acute e croniche
  • BPCO
  • Asma bronchiale allergico
  • Fibrosi cistica
  • Pneumoconiosi (silicosi, asbestosi ad esempio)
  • Tumori (carcinoma polmonare)
  • Enfisema polmonare

 

Visita pneumologica specialistica come si fa?

Lo pneumologo comincia la visita raccogliendo l’anamnesi del paziente con particolare riferimento ai sintomi presentati. Il medico ottiene informazioni sulle abitudini di vita del paziente, sul lavoro svolto, sulle eventuali precedenti malattie sofferte. Anche la storia delle patologie presenti in famiglia costituisce parte integrante della raccolta anamnestica.

Segue poi l’esame obiettivo, riguardante in particolare bronchi e polmoni, che vengono valutati soprattutto attraverso la percussione della cassa toracica e tramite l’auscultazione realizzata con un apposito strumento chiamato fonendoscopio o anche stetoscopio. Spesso lo pneumologo ricorre all’esecuzione di altri accertamenti per approfondimenti diagnostici. Tra questi la radiografia del torace (vedi link) e la spirometria (vedi link).

 

Visita pneumologica specialistica preparazione

Non sono necessarie particolari misure da adottare prima di una visita pneumologica.

 

Visita pneumologica specialistica fa male o ha qualche controindicazione?

La visita pneumologica non provoca dolore e non presenta controindicazioni.

 

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy