Visita Medica Specialistica Reumatologica - Prenota online

Visita Specialistica Reumatologica

Descrizione

Visita specialistica reumatologica cos’è?

La visita specialistica reumatologica è un esame medico clinico a valenza diagnostica e terapeutica che riguarda le malattie osteo-muscolari e del tessuto connettivo del corpo umano. Il professionista esperto in questo settore della medicina è il reumatologo, ossia il medico specializzato in reumatologia, titolo ottenuto dopo un corso di formazione specifica presso una scuola di specializzazione accreditata e riconosciuta a livello nazionale. Il reumatologo si occupa anche di un gruppo di malattie inquadrabili nella categoria delle cosiddette patologie autoimmuni.

 

Visita specialistica reumatologica a cosa serve?

Si tratta di un accertamento utile alla diagnosi e alla terapia delle alterazioni patologiche delle ossa, delle articolazioni, dei muscoli e del tessuto connettivo del corpo umano.

 

Visita specialistica reumatologica quando farla?

Le indicazioni all’esecuzione di questo esame sono date dalla comparsa di sintomi che suggeriscono l’esistenza di una malattia di competenza reumatologica. Tra questi si possono ricordare:

  • Febbre
  • Diminuzione più o meno marcata di energia fisica (astenia)
  • Dolori ossei, articolari e muscolari
  • Limitazioni di movimenti di una o più articolazioni

Tra le patologie che possono essere causa delle manifestazioni cliniche sopra ricordate vi sono:

  • Infiammazioni come le artriti di varia natura (ad esempio secondarie a gotta o psoriasi)
  • Malattie degenerative articolari (artrosi)
  • Febbre reumatica
  • Malattie autoimmuni (ad esempio artrite reumatoide, lupus eritematoso, sclerodermia)
  • Osteoporosi

 

  • La visita specialistica è anche indicata per la valutazione nel tempo dell’evoluzione di malattie già diagnosticate e trattate.

 

Visita specialistica reumatologica come si fa?

Come tutte le visite mediche, anche la visita reumatologica comincia con l’anamnesi. Il paziente fornisce notizie riguardanti i sintomi manifestati, le malattie già avute in passato e quelle presenti nella sua famiglia. Anche l’attività lavorativa svolta, le abitudini di vita e le eventuali medicine assunte fanno parte del bagaglio di informazioni che il paziente è tenuto a comunicare al reumatologo. Lo specialista procede poi all’esame obiettivo del malato avvalendosi anche di accertamenti di approfondimento diagnostico sia strumentali che di laboratorio. Tra questi si possono ricordare la densitometria ossea (moc, vedi link), gli esami radiografici (rx qualsiasi distretto, vedi link), le analisi del sangue, i test per la diagnosi di malattie autoimmuni, ad esempio la capillaroscopia.

 

Visita specialistica reumatologica preparazione

Non sono richieste preparazioni particolari al paziente.

 

Visita specialistica reumatologica fa male o ha qualche controindicazione?

Si tratta di un accertamento che non provoca dolore e non ha controindicazioni specifiche.

 

Note

Al momento non sono da evidenziare note riferite a questa prestazione.

Visite Specialistiche

Fisioterapia

  • Fisioterapia

Prevenzione

Medicina Estetica

Cerchi una struttura
dove prenotare
e acquistare
questa prestazione?

Per accedere al servizio devi acconsentire al trattamento dei tuoi dati personali. Leggi l'informativa sulla privacy